Prenota una consulenza gratuita di 45′ con Riccardo Friede, l’autore di questo blog

riccardo friede fundraising km zero

In questi 45′ (e qualche minuto di più, dai…) ti darò più indicazioni sul fundraising della tua piccola organizzazione di quanti ne troveresti a un intero corso di formazione (“Eeeeh, esagerato!” potresti pensare. E invece no, guarda che faccio sul serio!)

Prima di compilare il modulo di richiesta che trovi in fondo a questa pagina, ti invito a leggere con attenzione tutti i paragrafi. Grazie!

#CHIARIMENTO 1#

CHI PUO’ ACCEDERE A QUESTO SPORTELLO?

Questa è l’unica casistica ammissibile:

  • i fundraiser e i dirigenti (retribuiti o volontari) di una piccola organizzazione non profit con almeno 250.000€ di entrate annue globali (quindi, considerando tutti i tipi di entrate, non solo da fundraising)

La maniera migliore di sfruttare questa opportunità è di essere presenti assieme: fundraiser + dirigente; dirigete + fundraiser! Per questo, la troverai più giù tra regole di partecipazione. Lo faccio per te: se ti prendi i 45′ solo per te che fai fundraising, “di nascosto” dal tuo Presidente, direttore o chi altro, resterai con lo stesso appoggio e consenso di prima. SFRUTTAMI! Sono piuttosto bravo a parlare coi dirigenti! 😉

Abbiamo fatto tante sessioni in formazioni tipo: presidente + direttore + fundraiser; 2 consiglieri + fundraiser; presidente + volontario storico + fundraiser; fundraiser + colleghi di altre aree connesse (amministrazione, progettazione). Insomma, ti sto fortemente consigliando di sfruttare al massimo questi 45′ partecipando almeno in coppia. Di solito chi fa fundraising ha delle esigenze e dei nodi da sciogliere, il dirigente ha delle paure, prospettive, dei dubbi, delle curiosità, dei blocchi.

Quanto al fundraising di per sè, la tua piccola organizzazione può trovarsi in una di queste condizioni:

  • non state facendo fundraising per nulla, ma siete intenzionati a partire
  • state già facendo fundraising, ma in modo occasionale e non programmato
  • state facendo fundraising in modo abbastanza programmato, ma volete migliorare sia la programmazione che i risultati

#CHIARIMENTO 2#

COSA SUCCEDE DURANTE IL CONFRONTO?

  • parleremo in modo informale, aperto e schietto. Se e solo se non ti dispiacerà, ti chiederò di raccontarmi un po’ come tu personalmente, secondo il tuo percorso di vita, sei arrivato a fare raccolta fondi per una piccola organizzazione. Per confrontarci al meglio, ti chiedo di utilizzare Skype o altro sistema di videoconferenza
  • ascolterò con attenzione quello che mi racconterai, come se tu fossi già un mio cliente
  • per fissare meglio le informazioni, col tuo consenso prenderò degli appunti
  • non tenterò di venderti niente di niente. MAI! Se vorrai delle proposte con annessi i costi, aspetterò che sia tu a chiedermelo
  • rielaborerò tutte le informazioni come risposte operative e indicazioni pratiche per il vostro fundraising
  • se acconsenti, registreremo la conversazione e te ne invierò una copia (io non la utilizzerò che per miei motivi di studio)

#CHIARIMENTO 3#

CHE CONDIZIONI CI SONO PER IL CONFRONTO?

Ti chiedo di accettare le seguenti condizioni, per ognuna ti spiego il perché l’ho posta:

  • CONDIZIONE 1 (vincolante) Attraverso di contatto che trovi più sotto, ti chiedo di inviarmi l’ultimo bilancio di esercizio approvato, o di indicare l’indirizzo internet al quale posso trovarne una copia. Te lo chiedo per verificare che la condizioni fondamentale delle entrate annue globali di almeno 250.000€ sia soddisfatta.
  • CONDIZIONE 2 (non strettamente vincolante, ma ci conto!)Parteciperete almeno in 2: tu che fai fundraising (a part-time, nei ritagli, a tempo pieno, appena incaricato…) + un dirigente della tua piccola organizzazione (può essere il Presidente, il direttore, un consigliere ben intenzionato). Dopo voi due, anche i tuoi colleghi e altre figure rilevanti per voi sono ben accette!
  • CONDIZIONE 3 (vincolante) – Una volta confermata la prenotazione, riceverai una mia risposta manuale in cui ti indicherò come versare una cauzione del valore totale di €120 (pari al costo di 1 ora una tantum di mia consulenza), che ti rimborserò per intero appena terminata la consulenza gratuita di 45′. Te lo chiedo perché in passato purtroppo alcune persone hanno preso per gioco la mia disponibilità, e all’ultimo minuto hanno saltato gli appuntamenti fissati. Per loro evidentemente era tempo libero, per me era tempo di lavoro!
  • CONDIZIONE 4 – dopo che avrai versato la cauzione, fisseremo a calendario la data
  • CONDIZIONE 5 – Ricorda che la consulenza gratuita non è ripetibile. Non dovrebbe servire che io ti spieghi perché! 🙂

Ora, se ti è tutto chiaro…

Prenota gratis i tuoi 45′ con Riccardo

ACCETTAZIONI (spunta le due caselle sulla sinistra)