Fundraising e consigli di amministrazione: l’età fa la differenza (?)

clint eastwood in gran torino

Nelle piccole e medie associazioni con cui a vario titolo (come volontario o come consulente) collaboro, sento sempre di più il peso dei processi decisionali. Il punto che ti propongo di approfondire in questo post è semplice e critico: ma perché per i consigli direttivi dev’essere così dannatamente difficile fare il proprio compito?

Un consiglio direttivo dovrebbe fare poche cose: discutere le questioni davvero prioritarie; muovere le chiappe (scusa il termine) nelle occasioni di rappresentanza; fidarsi e delegare a chi ha competenze, dipendente, consulente o volontario che sia. Dovrebbe funzionare in un modo e invece funziona in un altro: in molte riunioni di direttivo (teoricamente luogo di indirizzo generale) si finisce a dibattere per ore sulla quota di un laboratorio e intanto si lasciano pendenti per mesi le valutazioni sul bilancio generale, che dovrebbe essere una delle ansie di ogni consiglio direttivo. Come dice il saggio: ti indicavo la luna e tu guardavi il dito!

Ora (a rischio di eccedere e di essere impopolare), io credo che il fattore che più di ogni altro produce lentezza, spreco (si, spreco) di tempo, di energie, farraginosità sia

Read moreFundraising e consigli di amministrazione: l’età fa la differenza (?)

5 per mille: come conoscere i nomi? Parte 2

Nell’articolo di ieri ti ho raccontato in generale come puoi provare a raccogliere i nomi di chi ha destinato il proprio 5×1000 alla tua organizzazione.

Una piccola associazione in cui sono volontario da tanti anni ha deciso di sperimentare con il servizio di risposta prioritaria.

Oggi entriamo più nel tecnico e affrontiamo due questioni:

  • attivazione del servizio di risposta prioritaria e
  • il dibattito etico che si é acceso ne ‘Il Portico’ riguardo i contenuti della proposta.

Alla fine del post troverai anche un modello a cui potrai ispirarti per impostare la tua cartolina di risposta prioritaria!

Read more5 per mille: come conoscere i nomi? Parte 2